23
Mar, Ott

Pu.Ma., il 2018 comincia con Monteroni

Pu.Ma., il 2018 comincia con Monteroni

Basket

Nel giorno della Befana il Cus Jonico gioca la seconda giornata di ritorno in casa contro i salentini. Coach Calore: “Benino finora ma dobbiamo alzare l’asticella”. Ingresso gratuito

Niente carbone nella calza. Lo spera vivamente la Pu.Ma. Trading Taranto che proprio nel giorno della Befana scende in campo, sul parquet del Palafiom (ingresso gratuito, palla a due alle ore 18) contro la Nuova Pallacanestro Monteroni nell’anticipo della seconda giornata di ritorno del campionato di serie C Silver. Il 2017 cussino si è chiuso, al di là del vernissage in amicizia al Memorial Sportelli, con la vittoria nel derby di Martina che ha aperto al meglio il girone di ritorno dei rossoblu ora decimi con 14 punti in una classifica molto corta. Per questo sarà importante cominciare al meglio l’anno bissando anche la vittoria dell’andata contro i salentini (finì 82-71) indietro di 4 punti. Ma tante cose sono cambiate da allora e coach Francesco Calore non si fida: “Abbiamo lavorato duro in settimana, col rientro degli stranieri dalle vacanze natalizie. Purtroppo nemmeno noi come squadra siamo stati risparmiati dall’influenza ma per sabato saremo comunque al top. Monteroni è cambiata molto rispetto all’andata, recupera Chirico e poi c’è questo straniero nuovo che è tutto da scoprire. Insomma non sarà facile, come sempre in questo campionato, perché loro prima della sosta hanno battuto Altamura quindi…”
A cavallo della sosta e della fine del girone di andata è doveroso un primo bilancio per l’allenatore del Cus Jonico: “Sono soddisfatto a metà, un po’ come la nostra classifica. I numeri non mentono mai, abbiamo fatto un campionato ‘medio’ ma abbiamo anche qualche attenuante, siamo un gruppo molto giovane e del tutto nuovo, solo Veccari e Caldarola sono rimasti insieme rispetto allo scorso anno. E poi non dimentichiamoci che abbiamo giocato gran parte del girone d’andata senza Pellot e nelle ultime gare abbiamo dovuto rinunciare a Fernandez. C’è da lavorare, lo so e lo sappiamo, perché il materiale per fare meglio c’è”. Come detto Monteroni arriva dalla vittoria “preziosa” contro Altamura prima, in casa, prima della sosta che ha in parte consolato il gruppo di coach Argentiero per il ko nel derby contro Lecce. Contro Taranto potrebbe esordire anche il nuovo acquisto dalla serie B greca, il giovane play-guardia classe 1998 Georgios Tsatas, che va a rimpolpare un roster di tutto rispetto, da Federico Durini ad Antonio Chirico, passando per l’altro straniero Miroslav Ljoljic, Domenico Latella, Francesco Errico, per finire a Francesco Leucci. Appuntamento per tifosi e appassionati di pallacanestro con la palla a due alle ore 18 di sabato 6 gennaio al Palafiom in via Golfo di Taranto con ingresso gratuito. Arbitri del match: Angelo Lenoci di Massafra (TA) e Mattia Sancilio di Brindisi.