Breaking news
Domenica, 19 Novembre 2017
Santa Cecilia. ll Comune di Taranto e l’Istituto musicale “Giovanni Paisiello” presentano il concerto che si terrà nella sede del Dipartimento jonico

“Agriden Castellaneta” pronta a stupire

Volley
Typography

Oggi pomeriggio, per la prima giornata di campionato, la formazione castellanetana giocherà in trasferta a Corato e la fascia di capitano sarà indossata dalla centrale Roberta Pindinello

Il “PalaTifo” di Castellaneta riapre le porte alla pallavolo femminile e torna ad abbracciare le ragazze dell’Agriden Castellaneta che, in occasione della seconda edizione del torneo “Terra delle Gravine”, si sono presentate ai propri tifosi, indossando per la prima volta le nuove divise da gioco con cui scenderanno in campo nel corso del campionato di serie C, in partenza questa settimana. In un clima di festa, le ragazze di mister Contento hanno sfidato la più blasonata compagine della Damiano Spina Oria, impegnata quest’anno in B2 e guidata dal duo Danese-Stellacci, regalando buone indicazioni al coach, il quale, a dispetto della qualità dell’avversario, ha potuto cogliere dei miglioramenti nel gioco e nell’atteggiamento in campo. Il mister, riconfermato alla guida della squadra dopo il buon lavoro nella passata stagione, ha elogiato la campagna acquisti, dichiarando a ViviCastellaneta che «la società si è mossa benissimo sul mercato, investendo su giocatrici di spessore che alzano tantissimo il livello della squadra in cui lo scorso anno avevamo delle difficoltà» e ha poi alzato l’asticella delle aspettative, indicando i playoff come obiettivo stagionale. Prima della partita, vinta dagli ospiti 3 a 1, è stato presentato anche il settore giovanile del volley Castellaneta e la squadra maschile di prima divisione allenata dal grande Henry Rodriguez, che ha fatto la storia della pallavolo gioiese a metà degli anni ‘90. Una piacevole serata, dunque, per gli amanti della pallavolo, impreziosita da una bella cornice di pubblico che ha sostenuto la squadra, pronta a disputare il quarto campionato di fila nella massima competizione regionale, con la solita passione. Una stagione che si preannuncia entusiasmante e che certamente sarà da ricordare per Angela Mutasci, capitano storico della formazione di Castellaneta, la quale da quest’anno svestirà i panni della giocatrice per ricoprire il ruolo di Team Manager dell’Agriden, così come annunciato nel corso della presentazione. Quest’oggi, per la prima giornata del girone B, la formazione castellanetana giocherà in trasferta a Corato e la fascia di capitano sarà indossata dalla centrale Roberta Pindinello, la quale si è espressa sulla squadra, sottolineandone la compattezza e l’armonia e sull’eredità raccolta: «Non sarà facile sostituire la Mutasci, ma spero di riuscire, attraverso l’esperienza e il mio modo di fare, a ricoprire un ruolo importante all’interno del gruppo». L’avvio del campionato è alle porte e le ragazze, pur consapevoli di doversi misurare con avversarie di ottimo livello, come ad esempio la Deco Domus Noci e la Asd Magik Copertino, sono pronte a recitare la propria parte, desiderose di regalare grandi emozioni ai propri sostenitori.