Breaking news
Venerdì, 17 Novembre 2017
Ispettorato Territoriale del Lavoro di Taranto. I sindacati incontrano i lavoratori in assemblea

Agriden Castellaneta, buona la prima

Volley
Typography

Ottimo esordio per le ragazze allenate da coach Contento, che battono in trasferta Corato 3 a 1

Inizia bene l’avventura dell’Agriden Castellaneta nel campionato di serie C. Sul campo della Polis Corato le ragazze sfoggiano una grande prova di forza, dominando la partita e conquistando i primi tre punti della stagione. Vinti con facilità i primi due set, con identico parziale (12-25), le castellanetane calano nel terzo set, perso 25-21, ma poi si riprendono nell’ultimo set, imponendosi con 9 punti di scarto (16-25). Da segnalare le prove della schiacciatrice Enza Ragone, autrice di 21 punti e della centrale Roberta Pindinello (20 punti) alla sua prima da capitano, dopo il saluto al volley giocato della leader storica del gruppo, Angela Mutasci. Soddisfatto per la prestazione offerta dalle ragazze, il tecnico Enzo Contento ci tiene a sottolineare l’importanza dell’approccio mentale, su cui bisogna lavorare per non rischiare di compromettere l’andamento delle gare, come successo al Palasport di Corato: «Abbiamo sviluppato un buon gioco, soprattutto nei primi due set, ma non mi è piaciuto il calo di tensione che ci è costato il terzo parziale. Non deve più accadere». Il coach si mostra fiducioso in vista delle prossime gare, sicuro che «questo gruppo, esprimendo a pieno le sue potenzialità e lottando su ogni pallone, può giocarsela con chiunque» e si proietta già alla sfida di domenica, in casa contro la Boasorte Volley Barletta, analizzandone le insidie: «È una squadra ostica, giovane e con dati antropometrici importanti. Il muro è la sua arma migliore. Sfruttando la nostra grande propensione offensiva e confidando nel supporto del PalaTifo, daremo il massimo per portare a casa un altro risultato positivo».