Breaking news
Venerdì, 17 Novembre 2017
Ispettorato Territoriale del Lavoro di Taranto. I sindacati incontrano i lavoratori in assemblea

Trasferta amara per l’Agriden Castellaneta

Volley
Typography

Le ragazze castellanetane incappano nella prima sconfitta stagionale, in trasferta contro la Talion Volley Tuglie. La squadra di casa si impone al tie-break, al termine di un match tiratissimo

Cocente sconfitta a Tuglie per l’Agriden Castellaneta. Le due squadre, reduci entrambe da un ottimo avvio di campionato, non hanno deluso le attese, dando vita ad un match di grande intensità. Partono forte le pantere castellanetane nel primo set, accumulando un buon vantaggio (8-14), prima di subire la rimonta delle giocatrici di casa, che si aggiudicano il set 25-23. L’Agriden non si scoraggia e conquista con grande determinazione il secondo set (19-25). La terza e la quarta frazione di gioco sono caratterizzate da un sostanziale equilibrio, con la sorte che sorride ad entrambe regalando il terzo set alla Talion Volley Tuglie (26-24) ed il quarto alle ospiti (23-25). Nel tie-break l’Agriden parte male, complice la stanchezza, concedendo troppi punti alle avversarie che, decisamente avanti al cambio campo (8-1), chiudono l’incontro 15-11. Enza Ragone, autrice di una grande prova a Tuglie, come testimoniano i 28 punti totali impreziositi da 3 muri, ha così commentato la sconfitta di domenica, che ha lasciato l’amaro in bocca alla compagine castellanetana: «La brutta partenza nel quinto set ha vanificato quanto di buono espresso nel corso dell’intero incontro. Ad ogni modo, siamo riusciti a conquistare un punto importante, su un campo difficile e contro una diretta contendente alla zona play-off. La partita di Tuglie ha rafforzato in noi la consapevolezza di essere un ottimo organico, che dispone di ampi margini di crescita». Felice per questo avvio di campionato, la numero 5 dell’Agriden, ha preferito non soffermarsi troppo sulla sua prestazione, evidenziando piuttosto «l’ottimo lavoro svolto dalla società che trasmette sempre grande vicinanza e serenità e dallo staff tecnico che prepara ogni partita in maniera impeccabile». Ora l’attenzione è rivolta alla prossima gara; domenica arriva a Castellaneta la Gallitelli Vending Montescaglioso, che nelle prime 3 partite di questo campionato ha raccolto 3 punti. Un match particolare per Enza Ragone, che è pronta a sfidare il suo passato, avendo disputato due campionati nazionali di B2 con la compagine lucana: «Dobbiamo scendere in campo con l’unico obiettivo di vincere al PalaTifo, per continuare a stazionare nella zona alta del girone B e per confermare i progressi registrati sinora”.