14
Ven, Dic

Agriden, un’altra vittoria prima del grande esame

Agriden, un’altra vittoria prima del grande esame

Volley

Le pantere castellanetane superano tra le mura domestiche la Cuore di Mamma Magic Cutrofiano e si presentano nel migliore dei modi allo scontro diretto di oggi pomeriggio, fuori casa contro la capolista Deco Domus Noci

Vincere per difendere la seconda piazza in classifica ed affrontare con la giusta tranquillità la prima della classe; missione compiuta per le pantere castellanetane, che domenica scorsa hanno offerto un’altra grande prestazione, ottenendo l’ottava vittoria stagionale in nove incontri disputati. La compagine del presidente Greco è un rullo compressore; questa volta a farne le spese è stata la squadra cutrofianese, che staziona stabilmente a metà classifica, sconfitta in tre set (25-12, 25-21, 25-19). Prive di Pagliari e Amendola, entrambe alle prese con guai fisici e con Petrini alla prima convocazione stagionale dopo un lungo periodo di stop, le biancorosse hanno imposto il proprio gioco e sono riuscite a mantenere alta la concentrazione per tutta la gara, stoppando sul nascere i tentativi di rimonta della Cuore di Mamma Magic Cutrofiano, si è dovuta arrendere dinanzi alla volontà e alla determinazione delle giocatrici di casa. Dopo la nona giornata, resta tutto invariato al vertice del girone B della massima competizione regionale, con la Deco Domus Noci che guida a 27 punti e l’Agriden Castellaneta che insegue a due lunghezze di distanza. La ASD Magik Copertino, che occupa la terza posizione con 24 punti, potrebbe approfittare del passo falso di una delle due squadre che quest’oggi si sfideranno al PalaFiore di Noci, nell’attesissimo big match della decima giornata. Angela Mutasci, storico capitano dell’Agriden, da quest’anno team manager della formazione biancorossa e selezionatrice del Comitato Territoriale di Taranto, ha parlato delle nuove pagine della sua storia pallavolistica: «Guardando al mio futuro in ambito pallavolistico, questo non può che rappresentare un punto di partenza. Vivo queste esperienze con molto entusiasmo. Rivestire il ruolo di team manager mi permette di stare a stretto contatto con la squadra e di esserle sempre da supporto in qualsiasi momento. Per quanto attiene all’incarico di selezionatrice, sono davvero felice di prendere parte ad un progetto così importante legato al settore di qualificazione». La team manager si è poi soffermata sull'ottimo andamento della squadra allenata da Enzo Contento, esprimendo grande soddisfazione per i risultati sinora ottenuti «in un campionato lungo e difficile, in cui militano squadre ben attrezzate, alcune costruite con budget economici molto più alti dei nostri. Tuttavia - ha proseguito Mutasci - ritengo che una squadra come la nostra, che vuole concorrere ad un obiettivo importante come il raggiungimento dei play-off, non si debba mai porre dei limiti». Il pensiero della nuova selezionatrice provinciale, ovviamente, corre veloce alla partita di quest’oggi: « Vista la posta in palio e i valori tecnici in campo, questa partita sarà una bella vetrina per tutto il movimento. Sulla carta, la Deco Domus Noci parte favoritissima. È la candidata numero uno alla vittoria finale del campionato. Al contempo, però, si troverà di fronte una squadra in salute, pronta a giocarsela a viso aperto e senza alcuna paura. Le nostre ragazze hanno tanto entusiasmo e voglia di far bene. Un plauso alle nuove arrivate - ha concluso Angela Mutasci - che hanno dato un contributo fondamentale alla squadra, sia sul piano tecnico che umano, integrandosi alla perfezione con una base solida già presente».