12
Lun, Nov

Muore a 38 anni l'ex Taranto Pompei

Muore a 38 anni l'ex Taranto Pompei

Sport

Il centrocampista marchigiano aveva indossato la maglia rossoblù per due stagioni. Lo ha portato via un male incurabile

Giovanni Pompei, centrocampista offensivo del Taranto nelle stagioni 2002-2003 e 2003-2004, si è spento a San Benedetto del Tronto per un assurdo male incurabile che strappa a questo mondo l'ennesima vita nel pieno della propria maturità. Giovanni avrebbe compiuto 38 anni il prossimo 31 agosto. Per una serie infinita di infortuni aveva dovuto abbandonare la carriera calcistica a soli 26 anni, dopo aver vestito, oltre a quella del Taranto, le divise di Ascoli, Bologna, Ancona, Samb e Chieti. Nella stagione 1998-1999 nelle fila del Bologna, in Serie A ha aveva assaporato la gioia dell'esordio in Coppa Uefa. Nel Taranto aveva giocato in serie C nelle stagioni 2002-2003 e 2003-2004, totalizzando 38 presenze.

Pompei non si era lasciato andare ed aveva aperto nella sua San Benedetto un luogo di ritrovo che andava per la maggiore nella movida marchigiana. Di lui resta il ricordo dei suoi capelli biondi fluenti e di quel carattere un po' introverso, illuminato comunque e sempre da un affascinante sorriso, che lo faceva sembrare un attore di cinema. La sua scomparsa ha destato tristezza infinita in tutto il mondo del Calcio. Tra gli altri, hanno espresso la propria vicinanza alla famiglia Ermanno Pieroni, suo mentore nell'Ancona e nel Taranto e la stessa società rossoblù che ha emesso un comunicato di condoglianze.