18
Gio, Lug

Gara ad alta quota

Gara ad alta quota

Boxe

Attolino contro Elce: la Quero Chiloiro alla conquista del Nord Italia

Tra ventiquattro ore le porte della Masseria Ruina si apriranno per ospitare l'attesissimo evento di questo mese pugilistico, che vedrà debuttare nei professionisti il pugile tarantino della Quero-Chiloiro Cosimo Attolino e una rosa di pugili della stellata società tarantina gareggiare per il Terzo Trofeo Masseria Ruina. L'evento si svolgerà sabato 11 maggio all'interno della splendida cornice della masseria Ruina sita nei pressi di Faggiano (zona industriale – contrada Ruina) che Goffredo Santovito mette a disposizione ormai da tre anni consecutivi per dar vita a una manifestazione in cui, accanto allo spirito sportivo ed agonistico, si condividono un clima di allegria e amicizia. Goffredo Santovito, direttore sportivo della Quero-Chiloiro e atleta amatore della società di pugilato tarantina, è diventato un punto di riferimento per un appuntamento che quest'anno si rende ancora più prestigioso ed esclusivo con il suo programma che, dalle ore 18.00, vedrà competere pugili tarantini e pugili emiliani e, a seguire, 'match event', presenterà il confronto tra i professionisti pesi medi Cosimo Attolino della Quero-Chiloiro Taranto e Roberto Elce della Boxing Team Aosta.
Cosimo Attolino, classe '98, con uno score da dilettante di 44 match (34 vittorie, 3 pareggi, 7 sconfitte) debutterà nella categoria dei medi come professionista, dopo una preparazione attenta e meticolosa che ha affrontato nella sede della Quero-Chiloiro di via Emilia in cui si allena sin da bambino. “La preparazione è stata dura”, commenta il suo tecnico Cataldo Quero, “ è la prima volta che Attolino si prepara per disputare sei riprese e c'è tanta tensione per questo debutto, non soltanto da parte sua, ma da parte di tutto lo staff tecnico della sua società che lo supporta con tutte le energie in questo momento importante della sua carriera di pugile”. La sfida sarà con Roberto Elce, classe '91, con uno score da dilettante di 48 match (20 vittorie, 6 pareggi, 22 sconfitte), un pugile esperto e versatile che sarà accompagnato dal tecnico Angelo Scapin della Boxing Team Aosta. Parteciperanno al Terzo Trofeo Masseria Ruina con le loro squadre di pugili provenienti dall'Emilia-Romagna,  i tecnici Nicola Campanini della Boxe Piacenza e Marco Tosi della Boxe Guastalla, anche loro ospiti e amici della Quero-Chiloiro con la quale collaborano ormai da anni viaggiando per l'Italia.
I match dilettantistici, con gong alle ore 18, tra Quero-Chiloiro di Taranto e pugili emiliani saranno i seguenti: Elité 91 kg Christian Ressa affronterà Alessandro Ratti (Boxe Piacenza); Elité 75 kg Giovanni Rossetti  incontrerà l'italo-ecuadoregno Juan Sebastian Garcia Ortiz (Boxe Piacenza); Elité 60 kg Domenico Maffei  contro Alex Pinna (Boxe Piacenza); Elité 69 kg Celestino Salvatore contro Luca Minio (Boxe Piacenza); Elité 2^serie 75 kg Alberto Agatino al debutto contro Domenico Ciniero  (Boxe Piacenza); Youth 60 kg Emilio Malecore contro l'italo-indiano Yashbazz Singh (Boxe Guastalla); Junior 60 kg Federico Spataro incontrerà Alessio Braiati (Boxe Guastalla); Junior 60 kg Cosimo Solito affronterà Jeidi Suffrè (Boxe Guastalla); Elité 2^serie 60 kg Roberta Di Molfetta contro Ilaria Tosca (Boxe Piacenza).