24
Gio, Ott

Sapore di derby

Sapore di derby

Sport

Domenica pomeriggio allo stadio Zaccheria si sfideranno per la 67° volta nella storia Foggia e Taranto, in un derby di Puglia che potrebbe portare gli ionici nuovamente nelle zone di vetta della classifica, in caso di vittoria, e praticamente al centro della graduatoria in caso contrario

La squadra di Ninni Corda è reduce dalla bella e storica vittoria in quel di Cerignola e si presenterà in campo con entusiasmo massimo. Morale sotto i tacchetti invece per gli uomini di mister Ragno che dovrà essere bravo, a scacciare dalla mente dei suoi calciatori, le immagini della brutta sconfitta casalinga di domenica scorsa in casa contro il Sorrento. In settimana si sono succedute addirittura alcune voci che parlavano di un Ragno a rischio esonero in caso di sconfitta in terra dauna e di un Bitetto (ex Cerignola ndr) già pronto a sostituirlo, voci prontamente smentite dalla società rossoblu. Siamo certi che il tecnico molfettese sia stato bravo ad isolarsi, ed a isolare lo spogliatoio da tali echi, che puntano spesso, solo a destabilizzare un ambiente già instabile come quello pallonaro locale.
Non dovrebbe essere della sfida il forte esterno argentino Leo Guaita che è rimasto un po’ ai margini degli allenamenti settimanali per un affaticamento muscolare. Dovrebbero rivedersi dal primo minuto il fantasista D’Agostino e il metronomo Galdean, che dovrebbero formare insieme ai compagni un inedito 4-3-1-2, col tandem offensivo di peso Genchi e Croce a cercare di scardinare la porta rossonera. Completeranno l’undici in campo presumibilmente il portiere Sposito, Ferrara e De Caro sulle fasce, centrali Manzo e Allegrini e i centrocampisti Matute e Cuccurullo. Non sono da escludere alcune sorprese di formazione come l’utilizzo di Benvenga, in difesa al posto dell’over Allegrini, e il dirottamento di De Caro nella sua posizione naturale di centrale difensivo.
La trasferta sarà vietata ai sostenitori rossoblu, le autorità hanno disposto la chiusura del settore ospiti e il divieto di vendita di biglietti ai residenti a Taranto e provincia.
Il fischio di inizio della gara è fissato alle ore 15 di domenica 6 Ottobre 2019 a dirigere il match sarà il signor Andrea Calzavara di Varese, coadiuvato dai due assistenti Michele Rispoli di Locri e Marco Matteo Barberis di Collegno.