Vaccini over 80, oggi primo giorno in Puglia e a Taranto

Vaccini over 80, oggi primo giorno in Puglia e a Taranto

Nella provincia ionica circa mille somministrazioni, 162 nel capoluogo 

 

Sono partite oggi in tutta la Puglia le vaccinazioni per i circa 160mila cittadini over 80 che si stanno prenotando sulle piattaforme Cup, Farmacup e sul sito Puglia Salute. Il target è stimato intorno ai 200mila cittadini.

L’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco, è stato a Lecce all’ambulatorio di via Miglietta dove ha assistito alle prime vaccinazioni. Secondo Lopalco: "Abbiamo iniziato davvero bene, con un'adesione altissima, i numeri che stiamo raccogliendo sono numeri importanti. Abbiamo avuto una forte adesione, abbiamo aperto le agende con un imbuto però, con un freno: noi potremmo vaccinare di più, ma i vaccini che abbiamo nei nostri frigoriferi sono questi, per cui abbiamo dovuto rallentare le vaccinazioni su base regionale. I vaccini che abbiamo a disposizione sono ancora purtroppo pochi, speriamo che nelle prossime settimane si possa aumentare il flusso dei vaccini in arrivo. Molti anziani hanno ricevuto la prenotazione a distanza di diverse settimane, il messaggio che vogliamo dare è che man mano che arriveranno i vaccini noi rifaremo le prenotazioni, le ristruttureremo quindi se una persona ha avuto una prenotazione per fine marzo c'è una buona probabilità che nel frattempo - se dovessimo ricevere nuovi lotti di vaccino - queste vaccinazioni siano anticipate".

 

Nella Asl Taranto sono stati circa mille gli ultraottantenni vaccinati oggi, solo 162 nel capoluogo nella sede della facoltà di medicina, la ex Banca d’Italia. In questa prima settimana saranno vaccinati quasi 5mila anziani. “Sabato scorso abbiamo cominciato con la vaccinazione degli operatori scolastici, proseguiremo con le forze dell’ordine, ma abbiamo comunque un occhio di riguardo nei confronti delle persone più anziane, che costituiscono le nostre radici – spiega il Dg, Stefano Rossi – abbiamo attivato 24 centri vaccinali per arrivare a tutti in modo capillare e stiamo procedendo bene, vaccinando tutte le persone che si sono prenotate senza particolari problemi”. Il signor Vittorio, di 80 anni e 7 mesi, è stato il primo vaccinato a Taranto città.