Paolo VI: 65 dosi di cocaina nei pantaloni, arrestato pusher 33enne

Paolo VI: 65 dosi di cocaina nei pantaloni, arrestato pusher 33enne

Sono scattati i domiciliari per l'uomo, punto di riferimento dell'ennesima piazza di spaccio del quartiere

 

I Falchi della Squadra Mobile, impegnati in mirate attività d’indagine finalizzate al contrasto del fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti, hanno effettuato diversi servizi di appostamento nel quartiere Paolo VI, per la presenza di numerosi giovani, noti come tossicodipendenti, che affollavano la zona.

Durante i sopralluoghi i poliziotti hanno notato un soggetto, già conosciuto alle Forze dell’Ordine, che accoglieva i presunti acquirenti nelle adiacenze di un complesso del quartiere.

Ritenendo verosimile che ci si trovasse in presenza di una piazza di spaccio, i poliziotti hanno proceduto a un controllo del giovane il quale, all’interno della tasca dei pantaloni, nascondeva una bustina di cellophane contenente 65 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, già pronte per essere smerciate, dal peso di circa 15 grammi, e una banconota da 20 euro.

Il 33enne è stato arrestato per il presunto reato di spaccio e posto agli arresti domiciliari.