Taranto, Polizia chiude centro estetico: non c'erano estetisti qualificati

Taranto, Polizia chiude centro estetico: non c'erano estetisti qualificati

Gli agenti hanno ravvisato anche una serie di carenze igienico-sanitarie

 

La Squadra Amministrativa della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, in collaborazione con il personale della ASL di Taranto, nel corso dei consueti ed ordinari controlli amministrativi, ha sanzionato un centro estetico gestito da personale di nazionalità cinese, sito in Viale Magna Grecia.

Da un’ispezione dei luoghi, i poliziotti hanno constatato una serie di carenze igienico-sanitarie, nonché l’assenza di un estetista provvisto di regolare diploma, requisito indispensabile per offrire al pubblico questo tipo di prestazione.

A causa delle gravi mancanze, il personale sanitario ha provveduto alla cessazione immediata dell’attività estetica e richiederà al Sindaco di Taranto l’adozione di un provvedimento urgente per la sospensione dell’attività commerciale. La Polizia di Stato ha, inoltre, sanzionato la titolare del locale per violazione della normativa in materia di fumo.