Ilva in A.S., dai Commissari ok a integrazioni salariali per i lavoratori

Ilva in A.S., dai Commissari ok a integrazioni salariali per i lavoratori

“Un’anticipazione che ci auguriamo possa attenuare il disagio economico”

 

I Commissari Straordinari di Ilva in A.S. aderiscono alle richieste delle organizzazioni sindacali e in sintonia con le istituzioni del Territorio di Taranto, hanno autorizzato la possibilità di erogare un anticipo competenze di euro 200 (duecento) ai lavoratori in cassa integrazione della sede di Taranto che ne faranno richiesta nel corrente mese di febbraio. In una nota i Commissari Straordinari Francesco Ardito, Alessandro Danovi e Antonio Lupo comunicano la decisione all’indomani dello sciopero di circa 1600 lavoratori in Cassa Integrazione dello stabilimento. “Tale anticipazione si auspica possa servire a contribuire ad attenuare il disagio economico dei lavoratori che, stante l'assenza delle specifiche norme di legge, non hanno potuto percepire la consueta indennità integrativa”. Concludono.