Elezioni, Melucci: ''Servono competenze alte e passione sincera per il bene di Taranto''

Elezioni, Melucci: ''Servono competenze alte e passione sincera per il bene di Taranto''

Il sindaco di Taranto ha ricordato l'impegno dell'onorevole Ubaldo Pagano a favore della città, auspicando ''la giusta continuità'' degli esponenti pugliesi' del Pd e della coalizione di centro-sinistra

 

In vista delle elezioni politiche con cui, il 25 settembre, gli italiani sceglieranno il prossimo Governo, il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha voluto esprimere il suo pensiero sulle candidature del Partito Democratico e della coalizione di centro-sinistra: "Servono candidature serie, competenti e che siano in grado di lavorare per il bene del territorio ionico e di Taranto - ha dichiarato Melucci - In una stagione in cui i fatti e la qualità della vita delle persone contano più dei calcoli astratti o delle beghe di campanile, posso confermare per diretta esperienza che il lavoro della legislatura al termine è stato di assoluto valore".

Il primo cittadino del capoluogo ionico ha ricordato i messaggi scambiati alle due di notte con l'onorevole Ubaldo Pagano "che letteralmente lottava insieme all'Amministrazione comunale, per mettere in sicurezza nelle aule romane provvedimenti strategici per il futuro di Taranto e per il suo nuovo modello di sviluppo alternativo e sostenibile".

Il sindaco tarantino ha voluto sottolineare l'apporto incisivo dell'onorevole Pagano in tutti i progetti e gli investimenti di grande portata degli ultimi anni: "Dai Giochi del Mediterraneo alla Biennale di Architettura e Arte Contemporanea, dalle BRT elettriche agli indennizzi ai residenti del quartiere Tamburi, tutto porta la sua firma e il suo impegno" ha ribadito Melucci, auspicando "la giusta continuità dei nostri esponenti pugliesi, tra cui sicuramente Ubaldo Pagano" e augurando che si lavori "per le migliori candidature possibili nei collegi uninominali di Camera e Senato".