Il MArTA sarà aperto anche a Ferragosto

Il MArTA sarà aperto anche a Ferragosto

Il museo tarantino vuole bissare il successo dello scorso anno

 

“Siamo aperti per ferie perché è importante che il Museo contribuisca all’offerta culturale del territorio in piena stagione turistica” – dice la direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, Eva Degl’Innocenti, annunciando l’apertura per la giornata di Ferragosto del MArTA e la possibilità di fruire di tutte le collezioni (permanenti e temporanee) ospitate all’interno di uno dei musei archeologici più importanti del mondo.

L’anno scorso si registrò il tutto esaurito e al MArTA arrivarono turisti italiani e stranieri, ma anche numerosi tarantini decisi a trascorrere la giornata dedicata alle “Feriae Augusti” nel Museo tarantino che offre un viaggio nel tempo dalla Preistoria fino al Medioevo, passando attraverso le fasi arcaiche, classiche, ellenistiche e romane della città bimare.

“Da alcuni anni constatiamo piacevolmente che il pubblico ama completare le giornate balneari – commenta ancora la direttrice Eva Degl’Innocenti – con le visite al patrimonio culturale, artistico, architettonico, tra cui il MArTA”.

Per l’occasione il Museo Archeologico Nazionale di Taranto sarà aperto tutta la giornata dalle ore 9.00 alle ore 19.00.

Alla collezione permanente, che comprende anche la straordinaria collezione degli “Ori di Taranto” e l’unicum della Tomba dell’atleta, si aggiunge anche la mostra figitale (fisica e digitale) “Taras e i doni del mare”, l’esposizione di arte contemporanea “L’Età dell’Oro” di Federico Gori e la mostra di disegni dell'archistar Franco Purini, ospitata all’interno del Chiostro del MArTA, realizzata nell’ambito del MAP Festival. Le mostre temporanee sono incluse nel biglietto di ingresso del Museo.

Previste anche visite guidate a cura dello staff del MArTA alle ore 9.00, alle ore 11.00 e alle ore 17.30.

Si tratta di percorsi - inseriti nel costo del ticket di ingresso - sui capolavori del Museo che permettono di immergersi nella storia delle opere e del territorio.

Per le visite guidate è necessario prenotarsi sul portale www.shopmuseomarta.it