Prisma Taranto, schiantata Cantù: vittoria per 3-0

Prisma Taranto, schiantata Cantù: vittoria per 3-0

Taranto ha domato, in lungo e in largo, la squadra lombarda, vincendo l’incontro in soli 71 minuti

 

Una grandissima prova di forza e di carattere permettono alla Prisma Taranto di imporsi per 3-0 sulla Pool Libertas Cantù (parziali: 25-17, 25-15, 25-18), consolidando il secondo posto in classifica e conquistando tre punti fondamentali per il cammino in campionato.

Una partita quasi mai in discussione: Taranto ha domato, in lungo e in largo, la squadra lombarda, vincendo l’incontro in soli 71 minuti.

La squadra di Di Pinto parte bene nel primo set, mettendo subito in difficoltà l’opposto canturino Motzo, miglior attaccante del torneo: Taranto fugge sull’8-3 e mette in difficoltà Cantù. Battocchio prova a cambiare le carte in tavola ma la Prisma incrementa il vantaggio, portando a sette le lunghezze (20-13) prima di chiudere il set sul 25-17.

Gli ionici partono con il piede sull’acceleratore anche nel secondo set: 6-1 sprint grazie a tre ace di Padura Diaz che mettono, subito, in discesa il parziale. Cantù non riesce a contrastare gli attacchi degli ionici, grazie anche ad una sontuosa prestazione di squadra: Coscione, in cabina di regia, serve deliziosamente i suoi compagni di squadra, abili nel concretizzare le azioni offensive. Senza alcuna difficoltà, i rossoblù si portano sul 2-0 (25-15).

Un Gironi super trascina Taranto nel terzo set: il giovane schiacciatore parte forte in avvio di terzo tempo e contribuisce ai primi 8 punti della Prisma. Cantù, non avendo più nulla di perdere, prova a giocarsela a viso aperto ma la Prisma è nella serata perfetta: Fiore e Alletti spezzano l’equilibrio di metà set e proiettano la squadra di coach Di Pinto alla vittoria. Il terzo set si chiude 25-18 per gli ionici che conquistano, così, l’incontro per 3-0.

Coscione e compagni, adesso, dovranno proiettarsi subito ai prossimi impegni: mercoledì (in trasferta) e domenica (al PalaMazzola), la Prisma Taranto incontrerà Reggio Emilia per continuare nel suo percorso di crescita.

PRISMA TARANTO – POOL LIBERTAS CANTÙ 3-0 (25-17, 25-15, 25-18)

PRISMA TARANTO: Fiore 11, Coscione 1, Alletti 8, Cottarelli 0, Presta ne, Padura Diaz 14, Di Felice (L) ne, Gironi 16, Goi (L) 0, Persoglia ne, Hoffer ne, Cascio ne, Cominetti ne, Di Martino 5. All.: Di Pinto.

POOL LIBERTAS CANTÙ: Monguzzi 3, Butti (L), Motzo 9, Galliani 0, Malvestiti (L) ne, Mazza 4, Corti 0, Bertoli 11, Viiber 1, Mariano 5, Regattieri ne, Pellegrinelli ne, Picchio 0. All.: Battocchio.

ARBITRI: Palumbo – Gaetano.

NOTE: Durata set 23’, 22’, 26’.